Riequilibrio energetico del campo vibrazionale

Si tratta di una tecnica di "riallineamento energetico" che viene fatta da parte dell'operatore, tramite la sua sensibilità sottile, con la partecipazione attiva del cliente che potrà esprimere le sensazioni e soprattutto le intuizioni percepite durante il trattamento.

In una prima fase l'operatore ricerca la presenza di blocchi energetici nel campo aurico e nei chakra principali, dopodiché esegue sul cliente una sorta di riallineamento energetico. Durante questa seconda fase spesso il cliente entra in uno stato di rilassamento profondo in cui percepisce la sacralità di tutto il suo essere, l'amore e la comprensione della sua parte umana.

Questo percorso  porta già dalle prime sessioni ad un aumento della forza vitale, ad un allentamento dello stress migliorando la qualità del sonno.

I livelli di consapevolezza a cui si può arrivare dipendono unicamente dalla persona, dalla sua sensibilità o dal suo bisogno in quel dato momento. L'obiettivo è quello di riallineare e riequilibrare tutti i campi energetici, da quello più denso legato al fisico, a quello più sottile che governa il campo emotivo. Questo comporterà oltre ad un equilibrio energetico e ad un rinforzo del campo aurico, un nuovo stato di consapevolezza e la possibilità di apporre cambiamenti a volte necessari per mantenere un benessere stabile. Gli effetti del riequilibrio potrebbero essere da un semplice sollievo di un dolore fisico fino alla comprensione profonda del proprio disagio.